Rilevatori di onde gravitazionali

Edwards a supporto del rilevamento delle onde gravitazionali

Ondulazioni nel tessuto dello spazio-tempo

Gravitational Waves

È essenziale che gli osservatori che ospitano gli interferometri siano perfettamente puliti ed estremamente stabili: l'intero interferometro deve essere quanto più possibile perfetto dal punto di vista ottico. Gli eventuali residui di gas influirebbero sulla misura, pertanto il fascio di luce deve funzionare in condizioni di ultra alto vuoto.

XDS Dry Scroll Pump

Le pompe Scroll XDS di Edwards sono utilizzate da oltre 10 anni da Virgo in Italia. Il rilevatore di onde gravitazionali Virgo dispone di due tubi di 3 km di lunghezza, ciascuno con un diametro di 1,2 m, che sono i serbatoi a ultra alto vuoto al primo posto per grandezza in Europa e al secondo posto nel mondo. Grazie al loro design innovativo e alla loro robustezza, le pompe Scroll a secco XDS sono state utilizzate per varie configurazioni sperimentali, tra cui la pre-evacuazione e il prevuoto in grandi camere.

Edwards applications and derivatives team

Per più di 20 anni i due osservatori LIGO negli Stati Uniti, che sono stati il primo osservatorio a rilevare le onde gravitazionali, si sono affidati alle pompe a secco senza olio e alle pompe turbomolecolari a levitazione magnetica STP di Edwards.